Sposarsi: conviene?

Meglio il matrimonio o la convivenza? Qual è la differenza tra unione civile e matrimonio? Quali sono le conseguenze delle nozze?

In Italia il numero dei matrimonio è, da anni, in forte calo: questo non significa che le persone non si amano più ma, semplicemente, che sono molto più caute rispetto al passato. La crisi economica ha minato le certezze future; l’ingresso nel mondo del lavoro avviene sempre con maggiore ritardo, così da rinviare l’atteso giorno. Oltre a ciò, v’è da dire che una buona dose di sfiducia accompagna quanto devono ancora fare il loro ingresso accompagnati dalla marcia nuziale: che il matrimonio sia la tomba dell’amore pare una convinzione scientificamente dimostrata dal numero impressionante di coppie che scoppiano in brevissimo tempo.

Questi sono solo alcuni dei motivi che inducono gli italiani a optare per altre forme di unione, quale la convivenza o il fidanzamento perpetuo. Con questo articolo cercheremo di dare una risposta al seguente quesito: conviene sposarsi?

Continua a leggere...

Commenti

Post popolari in questo blog

Newspaper Map: Mappa interattiva con più di 10.000 giornali di tutto il mondo!

Joel Sartore, l'immagine eterogenea