Gideon Mendel e la "nuova" Africa


Nato a Johannesburg, Gideon Mendel ha iniziato a lavorare come fotografo nel 1983, e da allora è diventato uno dei nomi di punta del fotogiornalismo mondiale. Come fotografo gli è stato riconosciuto un ruolo determinante durante la liberazione di Nelson Mandela e il passaggio del Sudafrica alla democrazia. Per anni ha raccontato attraverso le sue immagini l’impatto dell’HIV/AIDS in Africa, lavorando in dieci paesi diversi per mostrare i molti modi in cui questa malattia ha distrutto le vite di milioni di persone. Collabora regolarmente con varie testate, tra cui National Geographic, Fortune Magazine, Stern, L’Express, and The Guardian.

Commenti

Post popolari in questo blog

Newspaper Map: Mappa interattiva con più di 10.000 giornali di tutto il mondo!

Joel Sartore, l'immagine eterogenea