Pec (Posta elettronica certificata): cos’è, come ottenerla, vantaggi

La posta elettronica certificata, valida alternativa alla raccomandata A/R nasce circa 12 anni fa. obbligatoria per aziende, PA e professionisti, veicola quasi 4 milioni di messaggi PEC scambiati al giorno. Vediamo quali sono le caratteristiche, i vantaggi e l’evoluzione della PEC

Nella Pubblica Amministrazione in linea con numerosi obblighi normativi la PEC ha raggiunto negli oltre 12 anni di vita istituzionale una notevole diffusione sia in termini di caselle attivate che di messaggi scambiati. Le statistiche pubblicate sul sito AgID consentono di rilevare che ci sono quasi 4 milioni di messaggi PEC scambiati al giorno; le caselle attive sfiorano la cifra di 9.000.000 e nel 2017 c’è stato uno scambio di messaggi che ha superato la cifra di 1.450.000.000 (un miliardo e quattrocentocinquanta milioni).

Un dato che non ci si aspetta è che, quasi il 40% delle caselle attive sono utilizzate da persone fisiche e cittadini in associazione a quanto derivante dagli obblighi di legge per imprese e professionisti.

Nonostante questi dati positivi è ancora una volta utile ricordare cos’è la PEC, qual è il suo valore giuridico e dove si può attivare una casella.

Continua a leggere...

Commenti

Post popolari in questo blog

Anna Delany: il mondo in bianco e nero

Eric Hines, natura offre

Elizabeth Hosking: strada e umanità