Le Migliori App Per Modificare Foto #2/4

Prisma

Prisma, basa tutto il suo funzionamento sul concetto di filtro; questo però non significa che sia un’applicazione statica in quanto le trasformazioni che si possono fare all’immagine sono veramente molte.
Sono infatti presenti una trentina di filtri, alcuni classici altri invece molto originali, ognuno dei quali può essere modificato nei suoi parametri base mediante un semplice e intuitivo pannello degli strumenti che si apre nel momento in cui viene effettuata la scelta del filtro.
Dopo aver caricato (o scattato direttamente dalla fotocamera) l’immagine da modificare compare al di sotto di essa il pannello dei comandi che contiene la lista dei vari filtri (stili) disponibili.
La stessa area, dopo aver scelto il filtro, fa visualizzare i parametri base come ad esempio Contrasto, Saturazione e Luminosità che, all’atto dell’inserimento, possono essere graduati in percentuale.

Pro:

Facilità di utilizzo in quanto le modifiche possono essere fatte in pochissimi tap e la quantità di filtri che possono essere utilizzati e personalizzati è veramente ampia.
Il funzionamento è molto semplice ed intuitivo (trascinando a sinistra e a destra si hanno in anteprima varianti del filtro stesso) e la grande varietà grafica consente la trasformazione delle immagini in veri e propri quadri.

Contro:

Vi è una limitazione nei filtri che sono a corredo dell’applicazione nella versione free; alcuni filtri avanzati sono infatti a pagamento.
Nella versione base vi è il mantenimento del logo Prisma sulle foto che sono state modificate; il logo scompare esclusivamente se vengono acquistati tutti i filtri a disposizione negli “Acquisti in App” degli store.

Link per scaricare Prisma: Apple StoreAndroid

Commenti

Post popolari in questo blog

13 siti per cercare in Internet informazioni sulle persone, come Pipl (Motori di ricerca di persone)

Creare un disegno a mano libera, direttamente online, con Doodle.ly

Trasformare un testo in audio mp3