Collections – Crea il tuo inventario personale su iPhone, iPad e Mac

Un'ingegnosa utility che può rivelarsi molto utile per fare ordine tra le proprie cose

Collections è una bella applicazione gratuita disponibile direttamente nel Mac App Store e su iPhone o iPad attraverso l’App Store. Si tratta di un database personale per organizzare qualsiasi cosa, quindi vi aiuterà a tenere ordine, a tenere liste ed elenchi di tutto quello che possedete, in maniera estremamente ordinata e comoda da consultare.

Può essere utilizzata per catalogare i propri libri, i giochi, le credenziali di accesso ai siti e tutto quello che vi può venire in mente, perfino i vestiti o le scarpe se ne siete appassionati.

Collections supporta più di 20 tipi di campo:

Testo, Numero, Booleano, Immagine, Selezione, Email, URL, Telefono, Password, Data, Ora, Colore, Codice a barre

E con la versione Pro puoi usare campi ancora più avanzati:

Riferimento documento. Collega un documento ad un altro documento

Gruppo. Aggiungi valori multipli per un campo

Formula. Create una forma per i valori calcolati. Potente editor di formule con supporto completo alle funzioni matematiche come SUM, AVG

E’ un app completamente personalizzabile in quanto abbiamo la possibilità di aggiungere e riordinare i campi, aggiungere separatori tra i campi per avere un miglior effetto visivo d’insieme, potremo utilizzare i diversi stili di visualizzazione dei campi scegliendo tra primario, secondario o miniatura ed infine potremo filtrare ed ordinare i dati come vogliamo.

Collections include modelli di base per iniziare ma le sue possibilità sono praticamente infinite, limitate soltanto dalla vostra fantasia:

Libri - Contatti - Spese - Abbonamenti - Credenziali - Inventario - Scuola

Si possono creare delle sotto-raccolte per organizzare ancora meglio gli elementi e le liste per rappresentare il genere per un libro o uno stato come “Disponibile” o “Esaurito” per un oggetto nell’inventario.

L’app è estremamente sicura e strizza l’occhio alla Privacy. Noterete infatti nelle schede dell’App Store che l’app non raccoglie alcun dato personale: Zero. Potrete proteggere le raccolte usando una password, Face ID o Touch ID.

Naturalmente tutti i dati saranno sincronizzati tramite iCloud tra iPhone, iPad e Mac. La versione PRO ha alcune funzioni in più ma l’app nella versione base è già veramente molto valida.

Articolo originale di Fabiano Confuorto per ispazio.net

Link per scaricare le app

Commenti

Post popolari in questo blog

13 siti per cercare in Internet informazioni sulle persone, come Pipl (Motori di ricerca di persone)

Shoppinglist: La lista della spesa con Google

Trasformare un testo in audio mp3