Cyclemeter

Trasforma iPhone, iPad e Apple Watch in un computer per il fitness

Per tenere traccia degli allenamenti e delle attività sportive all’aria aperta ci sono decine di app, ma Cyclemeter è tra le più complete attualmente in circolazione. Definita da Wired «ossessivamente completa» e ritenuta «facile da usare» dal New York Times, quest’app è in grado di trasformare iPhone, iPad e Apple Watch in un potente computer per il fitness con mappe, grafici, divisioni, intervalli, giri, annunci, zone, piani di allenamento e altro ancora.

In sostanza tramite i sensori dell’iPhone è in grado di tenere traccia di ciclismo, corsa, camminata, escursionismo, sci, kayak e diversi altri sport in maniera completamente autonoma. Presenta un cronometro attraverso il quale è possibile visualizzare pagine di statistiche, mappe e grafici, completamente configurabili. Al fine degli allenamenti è poi possibile analizzare i dati attraverso il più comodo iPad, dove tutto viene configurato tramite iCloud.

Per quanto riguarda invece Apple Watch, al momento sono supportate due modalità: una, denominata “Registra su Apple Watch”, permette di registrare gli allenamenti direttamente dall’orologio e trasferirli poi automaticamente nella cronologia degli allenamenti su iPhone al rientro. Se poi si tratta di un Apple Watch con rete cellulare oppure l’iPhone si trova nelle vicinanze, è possibile seguire in diretta gli allenamenti usando gli amici, inviare aggiornamenti via e-mail, usare Siri per controllare gli allenamenti e via dicendo. La seconda modalità si chiama invece “Registra su iPhone” e come prima, permette di usare l’Apple Watch per controllare la registrazione sull’iPhone, che deve essere quindi presente durante gli allenamenti.

Cyclemeter tiene traccia della frequenza cardiaca, della velocità e della cadenza della bici (o dei passi) e usa l’altimetro barometrico di iPhone per misurare salite e discese. Usa Google Maps per le mappe del terreno e del traffico e registra automaticamente la temperatura e il tempo acquisendo i dati su Internet. E’ possibile usare Siri per avviare, arrestare ed eseguire il giro e richiedere le statistiche in qualsiasi momento, selezionando tra più di centinaia di annunci configurabili tra cui distanza, tempo, velocità, elevazione e frequenza cardiaca. Tramite voce è anche possibile regolare gli intervalli di tempo degli annunci.

Posizione, percorso e statistiche possono essere condivise in tempo reale con familiari e amici e tutti i dati raccolti possono essere importati ed esportati (in formato GPX, TCX, FIT, KML e CSV) tramite HealthKit nell’app Salute. I dati sono archiviati in modo sicuro sul dispositivo e possono essere condivisi tramite email, Strava, MyFitnessPal e Twitter. Il backup su iCloud è crittografato (e facoltativo).

L’app “Cyclemeter” è sviluppata da Abvio Inc., è localizzata in lingua italiana, è gratuita e attualmente si trova in 158esima posizione nella categoria “Salute e benessere” su App Store, dove ha ricevuto quasi 200 valutazioni con una media di 4,3 stelle su 5. La versione attuale è la numero 12.0.5 e per poter essere installata richiede almeno 80 MB di spazio e la versione 12.3 di iOS e iPadOS. Per accedere a tutti i contenuti è possibile acquistare alcuni potenziamenti disponibili in pacchetti “Elite” venduti a partire da 9,99 euro. Dal punto di vista della privacy raccoglie informazioni sulla salute e il fitness, sulla posizione, sui dati di utilizzo e diagnosi che non vengono collegate all’identità dell’utente.

Articolo di Yuri Di Prodo per macitynet.it

Link per scraicare l'app

Commenti

Post popolari in questo blog

13 siti per cercare in Internet informazioni sulle persone, come Pipl (Motori di ricerca di persone)

Shoppinglist: La lista della spesa con Google

Trasformare un testo in audio mp3