ZeroBlur: estensione per sfocare le aree sensibili prima della condivisione dello schermo

Attualmente condividere lo schermo con altri utenti è qualcosa di normale amministrazione ed è presente in tutti i tipi di aree.

Dal supporto tecnico alle videochiamate per mostrare rapporti o risultati utilizzano questa funzione. Tuttavia, quando si condivide il proprio schermo si potrebbero visualizzare anche dati sensibili. Per evitare questo inconveniente c'è una soluzione che si occupa di sfocare le aree sensibili quando si condivide lo schermo con altri.
ZeroBlur è un'estensione per il browser Chrome che offre la possibilità di sfocare le aree con dati che non si vogliono mostrare.

Una volta installata ZeroBlur, quando si condivide lo schermo, consente di selezionare le aree che si desidera sfocare. In questo modo, verranno sfocate rendendole illeggibili ad altri quando si condivide lo schermo.

Il suo funzionamento è molto semplice e inizia con l'aprire Chrome nella schermata che si intende condividere. Si clicca sull'icona dell'estensione per eseguirla e si cominciano a contrassegnare le aree che si vuole sfocare.
Infine, condividire lo schermo come si farebbe normalmente ma le aree con dati sensibili non saranno visibili.

In questo modo, si è in grado di condividere lo schermo con la totale certezza che nessuna informazione sensibile sarà svelata.

Commenti

Post popolari in questo blog

13 siti per cercare in Internet informazioni sulle persone, come Pipl (Motori di ricerca di persone)

Shoppinglist: La lista della spesa con Google

Completo manuale d'uso in italiano per GIMP